EDIZIONI DEL PRISMA

 

Chi siamo

Catalogo

Cerca...

Scrivici

Dove comprare

 

 

collana: Dimensioni

 

Ann Foreman

Condizione femminile ed alienazione.
Donna e famiglia nel marxismo e nella psicoanalisi

1979, pp.196
L.20.000

Quali sono le basi teoriche dell'attuale movimento di liberazione della donna?
Come mai i rapporti tra i due sessi sono stati sempre relegati alla sfera del privato e mai collocati tra i problemi della collettività?
Per quali vie e in che misura la psicoanalisi e il marxismo hanno contribuito a modificare la condizione femminile?

A queste e ad altre domande tenta di dare una risposta l'Autrice di questo libro, con un'analisi serrata delle varie dottrine e della società che le ha espresse.
Per quanto Marx ed Engels abbiano delineato la storia dell'oppressione femminile, essi hanno mancato di analizzare il confine strategico tra liberazione delle donne e rivoluzione proletaria.
È stato Freud, questo "liberale pessimista", a chiarire, mettendo l'accento sulla sessualità, sia il pensiero radicale sulla donna che quello rivoluzionario.

Ann Foreman passa in rassegna gli scritti di pensatori e studiosi moderni - da Sartre e Simone de Beauvoir a Mitchell, Reich, Marcuse - e dimostra come siano di fatto falliti tutti i tentativi finora compiuti per fondere la dottrina di Marx e quella di Freud.
Neanche l'approccio esistenzialista, sebbene più produttivo, è riuscito a proporre un serio fondamento teorico per la liberazione della donna.

Indice

Prefazione
1. Il femminismo ed i limiti del liberalismo
2. Freud: l'importanza della sessualità - 3. Il marxismo e le origini dell'oppressione della donna.
4. La degenerazione della tradizione marxista
5. Marxismo e psicoanalisi
6. Perché Freud era un liberale pessimista
7. Alienazione, reificazione e separazione dell'industria della famiglia
8. L'approccio esistenzialista
9. La donna e lo sviluppo della produzione di merci
10. L'ascesa dell'individuo: testimonianze letterarie
11. La teoria marxista dello sviluppo umano rivisitata
12. La teoria economica marxista: sue applicazioni alle contraddizioni della condizione femminile all'interno della società capitalistica
13. Tre movimenti sociali: i sindacati, il partito laburista e il movimento femminista
14. Femminismo e rivoluzione.

 

 Indietro    Avanti