EDIZIONI DEL PRISMA

 

Chi siamo

Catalogo

Cerca...

Scrivici

Dove comprare

 

 

collana: Testi e studi di storia antica

Collana diretta da
Giacomo Manganaro, Mario Mazza e Concetta Molè Ventura

 

Caliri Elena

Aspettando i Barbari

La Sicilia nel V Secolo tra Genserico e Odoacre.

Abstract:


L’A. analizza la fenomenologia specifica relativa al ruolo della Sicilia nella Tarda Antichità, esaminando il complesso intreccio politico-istituzionale, le peculiarità socioculturali, la dinamica economica. L’indagine sui realia, unitamente alla lettura critica delle fonti storiografiche, consente di delineare un quadro chiaro della funzione dell’isola vitalis vena dell’impero romano, soprattutto quando, prima con i Vandali, poi con Odoacre fu ridisegnato il suo assetto all’interno dello scacchiere mediterraneo.

Prezzo di copertina € 40,00 pp. 376
ISBN - 13: 978-88-86808-46-0

INDICE
Premessa pag. 9
Introduzione » 11

Capitolo I
LA SICILIA E IL MEDITERRANEO DEI VANDALI
Gli avvenimenti dal 438 alla morte di Aezio e Valenti- niano III » 45
Gli avvenimenti dal sacco di Roma al 476 » 74
Odoacre e Genserico. Il trattato del 476 » 82

Capitolo II
PAPIRO 1 TJÄDER » 105
Lauricio » 121
La gestione del patrimonio di Lauricio » 131
Fiscus barbaricus » 138
Pierius comes domesticorum di Odoacre » 175
La tipologia della donazione » 180
I luoghi della donazione » 196
La “garanzia” della donazione » 199
Un’altra donazione di Odoacre? » 204
Gli actores di Pierio » 208
I gesta municipalia e il ruolo dei decemprimi all’interno della curia siracusana » 210

Appendice 1
Le imposte dei beneficiari di donazioni imperiali » 234

Appendice 2
Arbor (o Arborius?) comes et vicedominus » 242

Papiro 10-11

Capitolo IV

LA DINAMICA ECONOMICA p. 263
Volume delle rendite e organizzazione produttiva » 263
Forza lavoro » 272
La rottura dell’asse fiscale Cartagine-Roma » 292

CONCLUSIONI » 309

Bibliografia » 317

Indice degli autori antichi » 367

Indice degli autori moderni » 373



 

 Indietro    Avanti